Skip to content
Bandi e contributi

Accesso al credito

24 Maggio 2024

Camera Commercio BS, edizione 2024

FONDO PERDUTO FINO AD € 10.000

Cos’è

Contributi concessi allo scopo di sostenere gli investimenti per l’acquisto di beni strumentali e per supplire alla carenza di liquidità delle PMI bresciane

A chi si rivolge

Possono beneficiare dei contributi le PMI bresciane, in regola con DURC e diritto camerale annuo, operanti in tutti i settori economici.

Le imprese richiedenti il contributo non devono risultare tra i soggetti beneficiari del precedente bando ADP accesso al credito Fai Credito 2023.

Spese ammissibili

Contributo correlato a finanziamenti contratti ed erogati nel periodo 01.01.2024 – 31.12.2024 con un istituto di credito (banche) e/o con un Confidi iscritto nell’elenco di cui all’art. 112 bis TUB ovvero all’albo unico di cui all’art. 106 TUB come modificato dal D.Lgs. 13 agosto 2010, n. 141

I finanziamenti devono essere utilizzati:

  1. per l’acquisto di beni strumentali, necessari per l’attività d’impresa;
  2. per supplire a carenza di liquidità.

Ammissibili esclusivamente i finanziamenti con un tasso applicato max 9% (TAN);

I finanziamenti saranno agevolati fino ad un importo massimo di € 150.000,00 anche nel caso in cui si presentino finanziamenti di importo superiore;

L’intervento prevede l’assegnazione di un contributo in abbattimento del tasso di interesse, fino al 7% (TAEG) e comunque nel limite massimo di € 10.000,00.

Agevolabile il termine min 12m e max di 72m anche per contratti di durata superiore. 

Sono ammissibili anche i contratti che prevedono un periodo di preammortamento, per i quali il periodo massimo agevolabile di preammortamento è di 24 mesi.

Caratteristiche dell’agevolazione

pastedGraphic.pngI contributi sono cumulabili con altri aiuti e/o agevolazioni concessi per gli stessi costi ammissibili nell’ambito dei massimali previsti dai regimi de minimis, Reg.UE .2831/23 del 15.12.23 e s.m.i. e 1408/2013, così come modificato del Re. (UE) n.316/2019.

Presentazione delle domande

Presentazione domanda dal 24/02/2025 al 27/02/2025.

Le istanze saranno esaminate ed accolte secondo il criterio della priorità cronologica di presentazione telematica.

 

* Note sintetiche non esaustive. La presente informativa non ha valore di proposta. Si rinvia a regolamenti e testi normativi e se ne raccomanda la relativa presa visione

Vuoi più informazioni? Contattaci.

Per scoprire come questa opportunità può essere utile alla tua impresa, contatta i nostri consulenti.