Skip to content
Bandi e contributi

Alternanza scuola-lavoro

24 Maggio 2024

Camera Commercio BS, Anni scolastici  2023/2024 e 2024/2025

FONDO PERDUTO PER IMPRESE OSPITANTI

Cos’è

Misura agevolativa finalizzata a incentivare l’inserimento di giovani studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro.

A chi si rivolge

Micro, piccole e medie imprese bresciane in regola con DURC e diritto camerale annuo, appartenenti a tutti i settori.

  • Industria fino a 200 dipendenti
  • Agricoltura, commercio turismo e servizi fino a 40 dipendenti
  • Artigianato, iscritte alla specifica sezione e fatturato max 7 mln

Le imprese richiedenti il contributo non devono risultare tra i soggetti beneficiari dei precedenti bandi alternanza scuola lavoro anno 2023 – AGEF 2310 e AGEF 2311.

Spese ammissibili

Sono ammesse alle agevolazioni le attività di accoglienza di studenti della scuola secondaria di secondo grado e dei CFP relative a percorsi di alternanza scuola-lavoro attivati sulla base di convenzioni stipulate tra Istituto ed impresa ospitante, la quale dovrà essere iscritta nel Registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro alla data di presentazione della domanda.

Caratteristiche dell’agevolazione

Riconoscimento di un rimborso spese a fondo perduto modulato come segue:

– € 800 per la realizzazione da 1 a 3 percorsi 

– € 1.100 per la realizzazione da 4 a 6 percorsi 

– € 1.400 per la realizzazione di 7 o più percorsi 

– € 200 ulteriori nel caso di studenti diversamente abili (rif. L104/92)

Previste premialità in presenza di certificazioni rating legalità e parità di genere. 

I contributi ricevuti ai sensi del presente bando non possono essere cumulati con nessun tipo di altri contributi pubblici con riferimento alle stesse spese ammissibili, fatti salvi benefici fiscali non classificati come aiuti di Stato.

Presentazione delle domande

ANNO SCOLASTICO 2023/2024 (periodo 01.01.2024 – 31.08.2024)

Presentazione domanda dal 16/09/2024 al 19/09/2024

ANNO SCOLASTICO 2024/2025 (periodo 01.09.2024 – 31.12.2024)

Presentazione domanda dal 17/02/2025 al 20/02/2025

Le istanze saranno esaminate ed accolte secondo il criterio della priorità cronologica di presentazione telematica.

 

* Note sintetiche non esaustive. La presente informativa non ha valore di proposta. Si rinvia a regolamenti e testi normativi e se ne raccomanda la relativa presa visione

Vuoi più informazioni? Contattaci.

Per scoprire come questa opportunità può essere utile alla tua impresa, contatta i nostri consulenti.