Skip to content
Bandi e contributi

Credito imposta energia elettrica

6 Aprile 2023

Stabilita dal Governo con un nuovo decreto-legge l’estensione al 30.06.2023 delle misure contro il caro energia.

AGEVOLAZIONE ESTESA AL II° TRIMESTRE 2023 (SPESE PER CONSUMI FINO AL 30.06.2023)

I crediti d’imposta per le imprese scontano meccanismi selettivi in base ai quali i bonus spettano solo se il rincaro in bolletta supera il 30% rispetto alle bollette 2019.

  • Alle imprese energivore, spetta un contributo pari al 20% delle spese sostenute per la componente energetica acquistata ed effettivamente utilizzata nel secondo trimestre 2023.
  • Alle imprese non energivore, dotate di contatori da 4,5 kW e con costi medi netti per la componente energetica nel primo trimestre più cari del 30% rispetto allo stesso periodo 2019, spetta un credito d’imposta del 10% della spesa per la componente energetica del secondo trimestre.
  • Alle imprese gasivore e non gasivore, se il prezzo del gas nel primo trimestre abbia subìto un incremento oltre il 30% rispetto allo stesso periodo 2019, spetta un credito del 20% della spesa per l’acquisto del gas consumato nel secondo trimestre.

Tali crediti d’imposta sulle bollette delle imprese saranno utilizzabili esclusivamente in compensazione entro il 31 dicembre 2023, non concorrono alla formazione del reddito d’impresa né della base imponibile ai fini IRAP.

Vuoi più informazioni? Contattaci.

Per scoprire come questa opportunità può essere utile alla tua impresa, contatta i nostri consulenti.