Skip to content
Bandi e contributi

Riduzione consumi

24 Maggio 2024

Camera Commercio BS, edizione 2024

FONDO PERDUTO FINO AD € 3.000

Cos’è

I contributi sono concessi allo scopo di incentivare e promuovere la sensibilità per i temi ambientali e la green economy.

A chi si rivolge

Possono beneficiare dei contributi le PMI bresciane, in regola con DURC e diritto camerale annuo, operanti in tutti i settori economici (escluso Industria), con un massimo di 20 dipendenti e di 6 mln di fatturato annuo.

Sono escluse le imprese già beneficiarie del precedente bando Sicurezza e Ambiente – Misura 2 – anno 2023 – AGEF 2305.

Spese ammissibili

Spese sostenute (fatturate, pagate e beni installati) dal 01.01 al 31.12.2024 per riduzione consumi energetici ed impatto ambientale e rifiuti:

  • Attrezzature per lavaggio delle stoviglie, ricircolo acqua e riduzione flussi
  • Attrezzature per il freddo (frigo, congelatori, surgelatori, abbattitori, celle, etc. – no condizionatori) ad uso professionale min. Classe C 
  • Attrezzature per il caldo (forni elettrici o micro onde ad uso professionale o di categoria A)
  • Attrezzature per la produzione di energia da fonti rinnovabili
  • Attrezzature per interventi finalizzati a migliorare l’efficienza e gestione energetica (es. pompe calore ad assorbimento a gas; caldaie a condensazione, cappe di aspirazione fumi, sistemi di telecontrollo e contabilizzazione, sensori automatici illuminazione) 
  • Riduzione dei rifiuti (es. compattatori, tritarifiuti, etc.)
  • Relamping con introduzione LED

I predetti beni devono essere gestibili mediante tecnologie digitali per l’utilizzo energetico efficiente/il monitoraggio dei consumi/la riduzione delle emissioni, comprovato da idonea documentazione (dichiarazione del fornitore e/ o relazione dell’installatore e/o del consulente)

Caratteristiche dell’agevolazione

Contributo a fondo perduto pari 50% delle spese sostenute e quietanzate nel periodo 01.01.2024 – 31.12.2024.

Contributo massimo per impresa € 3.000,00. Spesa minima € 1.500,00.

I contributi sono cumulabili con altri aiuti e/o agevolazioni concessi per gli stessi costi ammissibili nell’ambito dei massimali previsti dai regimi de minimis, Reg.UE .2831/23 del 15.12.23 e s.m.i. e 1408/2013, così come modificato del Re. (UE) n.316/2019.

Presentazione delle domande

Presentazione domanda dal 10/02/2025 al 13/02/2025.

Le istanze saranno esaminate ed accolte secondo il criterio della priorità cronologica di presentazione telematica.

 

* Note sintetiche non esaustive. La presente informativa non ha valore di proposta. Si rinvia a regolamenti e testi normativi e se ne raccomanda la relativa presa visione

Vuoi più informazioni? Contattaci.

Per scoprire come questa opportunità può essere utile alla tua impresa, contatta i nostri consulenti.