Skip to content

NEWS

12 Maggio 2022

Contributi per partecipazione a fiere in Italia nel 2022

Camera di Commercio di Brescia, contributi a fondo perduto fino a 3.500 euro

Cos’è

Misura a sostegno della partecipazione delle imprese bresciane a manifestazioni fieristiche in Italia nel corso dell’anno 2022.

A chi si rivolge

Micro, piccole e medie imprese bresciane in regola con DURC e diritto camerale annuo, appartenenti a tutti i settori.

  • Industria fino a 250 dipendenti
  • Agricoltura, commercio turismo e servizi fino a 40 dipendenti
  • Artigianato, iscritte alla specifica sezione

Spese ammissibili

Gli investimenti finanziabili riguardano i costi per il noleggio dell’area espositiva ed i costi di allestimento dello stand per la partecipazione, in qualità di espositori:

  • a fiere e mostre con qualifica nazionale o internazionale ai sensi delle vigenti normative;
  • a fiere e mostre organizzate e/o promosse dagli organismi partecipati dall’Ente camerale bresciano;
  • agli incontri di affari (variamente denominati come “matching”, workshop, ecc.) aventi valenza nazionale o internazionale,

con svolgimento dal 1° gennaio 2022 al 31 dicembre 2022

Caratteristiche dell’agevolazione

Contributo a fondo perduto pari 50% del costo sostenuto (al netto di I.V.A.). 

Il contributo massimo per ogni impresa è di € 3.500,00.

La spesa minima ammissibile è di € 700 (al netto di I.V.A.).

E’ ammesso il cumulo delle spese sostenute dalla medesima impresa per la partecipazione a più manifestazioni durante l’anno 2022.

Il contributo è cumulabile con altre forme di beneficio (contributi, sovvenzioni, sgravi fiscali) dello Stato o di altri Enti pubblici, nell’ambito del “Quadro temporaneo per le misure di aiuto di Stato a sostegno dell’economia nell’attuale emergenza COVID-19” e ss.mm.ii, nei limiti e alle condizioni di cui alla medesima comunicazione ed all’art. 54 del D.L. 34/2020. 

Presentazione delle domande

MISURA A – Manifestazioni in Italia (esclusa Regione Lombardia)

Lunedì 9 gennaio 2023

MISURA B – Manifestazioni in Regione Lombardia

Lunedì 26 gennaio 2023

Le istanze saranno esaminate ed accolte secondo il criterio della priorità cronologica di presentazione telematica.

 

 

* Note sintetiche indicative e non esaustive.

La presente informativa non ha valore di proposta. Si rinvia al testo dei bandi e si raccomanda la relativa presa visione.

Vuoi più informazioni? Contattaci.

Per scoprire come questa opportunità può essere utile alla tua impresa, contatta i nostri consulenti.