Bando FRIM FESR 2020

Bando di Regione Lombardia a sostegno delle attività di ricerca e sviluppo.

Finanziamento agevolato 0,5%

Lo strumento si propone di favorire investimenti in ricerca e sviluppo finalizzati all’innovazione da parte delle PMI, anche di nuova costituzione, in grado di garantire ricadute positive sul sistema competitivo e territoriale lombardo.

l Progetti di ricerca, sviluppo e innovazione dovranno riguardare le macro-tematiche delle aree di specializzazione individuate dalla “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (S3)”.

Beneficiari

PMI

  • aventi Sede operativa attiva in Lombardia o che intendano costituirne una entro e non oltre la stipula;
  • già costituite e iscritte al Registro delle imprese e dichiarate attive alla data di presentazione della domanda.

Liberi Professionisti

  • che abbiano eletto a luogo di esercizio prevalente dell’attività professionale un comune lombardo;
  • iscritti all’albo professionale del territorio di Regione Lombardia del relativo ordine.

Caratteristiche agevolazione

Finanziamento a medio termine fino al 100% della spesa complessiva ammissibile del Progetto.

Importo compreso tra Euro 100.000 e Euro 1.000.000;

Durata compresa tra i 3 ed i 7 anni, di cui max 2 di preammortamento;

Tasso nominale annuo di interesse fisso e pari allo 0,5%.

Concesso ed erogato ai sensi del Reg. di esenzione (UE) n. 651/2014.

Spese ammissibili

Ricerca industriale e sviluppo sperimentale:

  1. spese di personale relative a ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario, fino ad un massimo del 50% delle spese ammissibili 
  2. costi di ammortamento relativi ad impianti, macchinari e attrezzature (nuovi o usati)
  3. costi della ricerca contrattuale, delle competenze tecniche e dei brevetti acquisiti o ottenuti in licenza da fonti esterne
  4. costi dei servizi di consulenza e di servizi equivalenti
  5. materiali direttamente connessi alla realizzazione del Progetto, per un massimo del 10% delle spese totali ammissibili
  6. spese generali forfettarie addizionali derivanti direttamente dal Progetto per il 15% delle spese di personale imputate

Innovazione a favore di PMI

Costi per il deposito di brevetti e/o per la convalida dei brevetti effettuati nel periodo di realizzazione del Progetto; tali costi saranno ritenuti ammissibili fino ad un massimo del 15% delle spese totali del Progetto.

I progetti devono essere realizzati entro 18 mesi a decorrere dalla data del decreto di concessione

Le fatture elettroniche dovranno riportare nell’oggetto specifica dicitura con riferimento agli estremi normativi ed identificativi del bando. 

Presentazione delle domande

Sportello aperto.

La Linea, attuata tramite procedimento valutativo a sportello, rimarrà aperta sino ad esaurimento della dotazione finanziaria e comunque non oltre il 31 marzo 2021.

 

* Note sintetiche indicative e non esaustive. La presente informativa non ha valore di proposta. Si rinvia al testo dei bandi e si raccomanda la relativa presa visione.

Credito Adesso

Credito Adesso è uno strumento che finanzia il fabbisogno di capitale circolante connesso all’espansione commerciale mediante l’erogazione di finanziamenti chirografari per liquidità accompagnati da un contributo in conto interessi.

Beneficiari

PMI e MID CAP, liberi professionisti, studi associati con sede operativa in Lombardia attiva da almeno 24 mesi.
(limitazioni di codici attività e parametri dimensionali esplicitati nel regolamento completo).

Spese ammissibili

Finanziamento di liquidità. Non è prevista rendicontazione delle spese.

Caratteristiche agevolazione

  • Importi: fino all’80% dell’ammontare degli Ordini o dei Contratti presentati.
    Finanziamento  max € 750.000 per le PMI e € 1.500.000 per le Mid-Cap
  • Rimborso: amortizing, con rata semestrale a quota capitale costante. Durata 24 o 36 mesi
  • Tassi di interesse: Euribor 6 mesi + spread che varierà in funzione della classe di rischio attribuita
  • Contributo: contributo in conto interessi pari al 2% sino all’abbattimento totale del tasso.
    Possibilità di incremento fino al 4%

Erogazione del finanziamento in un’unica soluzione entro e non oltre 10 giorni dalla data di sottoscrizione del contratto di finanziamento. Erogazione del Contributo in conto interessi: in un’unica soluzione entro 45 giorni dall’erogazione del finanziamento.

 

* Note sintetiche e non esaustive. La presente scheda informativa non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi e si raccomanda la relativa presa visione

Bando contributo Fiere internazionali in Lombardia

Contributi per partecipazione a fiere

Creazione di occasioni di incontro tra imprenditori italiani ed esteri, per l’attrazione di investimenti, la promozione di accordi commerciali e altre iniziative attive di informazione e promozione.

Beneficiari

Micro, Piccole e Medie Imprese, iscritte al Registro delle Imprese e attive, con almeno una sede operativa attiva in Lombardia al momento dell’erogazione dell’agevolazione.

Spese ammissibili

Spese dirette per la partecipazione alla fiera e le consulenze collegate alla partecipazione e ai follow-up per la partecipazione ad una o più fiere internazionali, riconosciute all’interno del Calendario Fieristico Regionale, che si svolgano in Lombardia nel biennio 2020-2021.

Caratteristiche agevolazione

Agevolazione a fondo perduto, in percentuale delle spese sostenute, fino a massimo € 15.000, come di seguito indicato:

  • 50% delle spese ammissibili, nel caso di partecipazione ad una sola fiera
  • 60% delle spese ammissibili, nel caso di partecipazione a due o più fiere, incluse diverse edizioni della stessa fiera
  • Premialità di +5%, in caso di microimpresa, come definita all’allegato 1 del Reg. UE n. 651/2014
  • Premialità di +5%, in caso di startup (attiva da non più di 24 mesi)

Sono ammissibili le fiere a cui l’impresa richiedente non ha partecipato nelle ultime 3 edizioni (per fiere a cadenza annuale o inferiore) o 2 edizioni (per fiere a cadenza biennale o superiore).
Spesa minima per l’ammissibilità del progetto € 8.000.

Presentazione

Dalle ore 10:00 del 19 novembre 2019.

 

* Note sintetiche e non esaustive. La presente scheda informativa non ha valore legale. Si rinvia al testo dei bandi e si raccomanda la relativa presa visione