Skip to content

NEWS

24 Novembre 2021

Donne Impresa

Ministero Sviluppo Economico,
al via il fondo statale a sostegno dell’imprenditoria femminile

Informativa in attesa di pubblicazione degli attuativi

Che cos’è

40 milioni di euro: è la dote assegnata per il 2021 e il 2022 al Fondo per il sostegno dell’impresa femminile previsto dal Decreto.

Si tratta di risorse già indicate dalla Legge di bilancio 2021 e che potranno essere integrate con ulteriori 400 milioni, secondo quanto previsto dal PNRR.


Caratteristiche e contenuti

 Gli aiuti a fondo perduto o finanziamenti agevolati dovranno servire per la nascita o il consolidamento delle imprese, la diffusione della cultura imprenditoriale e la formazione. 

Sono quattro le categorie di impresa beneficiarie:

  • cooperative e società di persone con ameno il 60% di donne socie;
  • società di capitale con quote e componenti del consiglio di amministrazione per almeno due terzi di donne;
  • imprese individuali la cui titolare è una donna;
  • lavoratrici autonome.

I settori di attività interessati quelli di industria, artigianato, trasformazione dei prodotti agricoli, servizi, commercio e turismo.

I programmi di investimento saranno da realizzare entro due anni e con un tetto di spese ammissibili fissato a 250mila euro per nuove imprese e fino a 400mila per quelle già esistenti.

CREAZIONE DI NUOVA IMPRESA:

  • fondo perduto dal 50% a 90%

CONSOLIDAMENTO DI IMPRESE:

  • fondo perduto del 50%
  • finanziamento agevolato fino al restante 50%
  • voucher fino a 5mila euro per servizi di assistenza

Gli incentivi sono cumulabili con altri aiuti di Stato.

Le agevolazioni possono essere utilizzate per:

  • impianti, macchinari e attrezzature nuovi di fabbrica,
  • immobilizzazioni immateriali, servizi cloud per la gestione aziendale
  • personale dipendente, assunto a tempo indeterminato o determinato dopo la data di presentazione della domanda e impiegato nell’iniziativa agevolata.

Presentazione domande

Si attendono dal Ministero dello Sviluppo Economico le indicazioni su tempi e modalità per la presentazione delle domande di accesso ai contributi previsti dal Fondo.

 

* Note sintetiche indicative e non esaustive. La presente informativa non ha valore di proposta. Si rinvia al testo dei bandi e si raccomanda la relativa presa visione

Vuoi più informazioni? Contattaci.

Per scoprire come questa opportunità può essere utile alla tua impresa, contatta i nostri consulenti.